giovedì 27 agosto 2009

Calciomercato Juventus: Rafinha supera Grosso?


Calciomercato - La trattativa che dovrebbe portare Fabio Grosso alla Juventus sembra avere l'ennesima battuta d'arresto e la società bianconera sembra essersi orientata sul brasiliano dello Schalke 04 Rafinha, acquisto caldeggiato da Diego, suo amico e connazionale. Il calciomercato della Juventus, insomma, sembrerebbe riservarci ancora qualche sorpresa.

Procediamo con ordine. La Juve ha bisogno di un giocatore di fascia che dia qualche garanzia di qualità ed esperienza internazionale soprattutto in chiave Champions League: con il Lione le trattative per Grosso sono avviate praticamente dall'inizio del calcio-mercato, ma la società francese, nonostante la volontà del calciatore di trasferirsi a Torino, ha più volte mandato a monte l'operazione nel tentativo di strappare qualche milioncino alla Juventus.

Grosso, infatti, quasi trentaduenne, sarebbe potuto arrivare a costo zero mediante un'operazione che avrebbe di fatto scontentato solo i francesi, che sarebbero stati però sollevati dal pagamento di un cospicuo ingaggio. Tuttavia la motivazione che ha decretato l'ultima frenata, proprio quando sembrava fatta, è stata la mancanza di un sostituto: se prima non trovano un altro terzino destro, i dirigenti del Lione non lasceranno partire Grosso.

La Juve si è stancata, o forse fa solo pretattica: sta di fatto che ha contattato ufficilamente lo Schalke 04 per il brasiliano Rafinha, 23 anni, dalle eccellenti doti tecniche e dai grandi polmoni: per lui, come conferma il direttore sportivo dei tedeschi, la Juventus ha offerto 8 milioni di euro. Il giornale Bild, a cui si riferisce la foto di Rafinha in alto, spiega come quei soldi farebbero molto comodo allo Schalke, nella cui società si vivono momenti di tensione anche per colpa del bilancio non proprio roseo.

In questo momento, insomma, Rafinha sembra in vantaggio su Grosso per la fascia destra della Juventus. E voi chi preferite, Grosso o Rafinha?

17 commenti:

Lukas ha detto...

Rafinha tutta la vita...Non lo conosco ma sarà sempre meglio di Grosso!!!!!

Anonimo ha detto...

Sottoscrivo! Rafinha sempre e comunque...

Anonimo ha detto...

Io sto rafina non lo conosco: meglio Grosso se devo scegliere.

Anonimo ha detto...

rafinha sicuramente

Anonimo ha detto...

grosso è un bodone molto meglio Rafinha

Marco ha detto...

Alla fine nn arriverà nessuno!!!

Anonimo ha detto...

rafinha e un fenomeno juve prendilo che ti costa grosso e un morto che cammina. anonimo.

Anonimo ha detto...

juve facci un ultimo regalo.rafinha

Anonimo ha detto...

Lasciano partire un giovane di classe (CRISCITO), sprecano fior di milioni per autentici bidoni (GRYGERA, MOLINARO, POULSEN, ALMIRON, TIAGO, MELLBERG, KNEZECIC), perdono tempo per un vecchione (GROSSO), non comprano RAFINHA che (con CRISCITO, CACERES e CHIELLINI) formerebbe una grande e giovane difesa per un grande e lungo futuro. DIRIGENTI SOMARI, INCOMPETENTI e PIU' SCEMI di MORATTI.

Anonimo ha detto...

DIRIGENTI SOMARI e PIU' CRETINI di MORATTI. Ma chi li consiglia? Quel perdente di LIPPI che su ben 6 finali europee (2 di coppa uefa e 4 di coppa campioni) non ne vince nemmeno una: solo pareggi e sconfitte. Se aggiungiamo la finale di Berlino (un altro pareggio) arriveremo a 7. E questo sarebbe un grande allenatore? Si vocifera che tornerebbe alla Juve: mi viene da vomitare.

Anonimo ha detto...

Quando ricordo l'AVVOCATO, BONIPERTI, il TRAP, PLATINI, BONIEK, SCIREA, VIGNOLA: mi viene da piangere. Quando vedo SECCO, BLANC, COBOLLI, MOLINARO, POULSEN, GRYGERA: mi viene da vomitare.

Anonimo ha detto...

Di questa squadraccia accetto: FERRARA, DEL PIERO (ma come dirigente), CACERES, CHIELLINI, MARCHISIO, DIEGO, MELO, SISSOKO e GIOVINCO. Il resto lo venderei in blocco e comprerei altri giovani talenti per formare una grande Juve per un grande futuro.

Anonimo ha detto...

BUFFON, TREZEGUET, CANNAVARO, CAMORANESI, DEL PIERO (grandi giocatori ma vecchi e finiti), IAQUINTA e AMAURI (giocatori buoni ma quasi vecchi e non grandi), LEGROTTAGLIE, ZEBINA, POULSEN, TIAGO, GRYGERA e MOLINARO (autentici bidoni): io li venderei tutti escluso DEL PIERO che lo cosidero però solo un ottimo dirigente. Da FERRARA allenatore e dai giovani che restano: partirei per costruire una grande Juve. Ma poiché abbiamo DIRIGENTI SOMARI e PIU' CRETINI di MORATTI: quel che penso purtroppo resta solo e soltanto un sogno.

Anonimo ha detto...

Portiere (da comprare), difesa (RAFINHA da comprare), CACERES, CHIELLINI e CRISCITO (da riprendere), centrocampo (MELO, MARCHISIO, SISSOKO e DIEGO), attaccanti (da comprare), allenatore (FERRARA), uno dei dirigenti (DEL PIERO). ARIAUDO e GIOVINCO (da mantenere). SECCO, BLANCC e COBOLLI (da buttare a mare).

Anonimo ha detto...

DIRIGENTI SOMARI: ma vi rendete conto che in Europa ci presenteremo con GRYGERA, ZEBINA, MOLINARO, POULSEN e quell'insipido TIAGO? Vi rendete conto a quanta vergogna andremo incontro?

Anonimo ha detto...

Abbiamo mezza squadra giovane e forte. Abbiamo un ottimo allenatore. Abbiamo un possibile ottimo dirigente (DEL PIERO). Ma anche questo potenziale sfumerà se non provvediamo immediatamente a ripulire la Juve dal rimanente (giocatori campioni ma vecchi, giocatori quasi vecchi e di normale levatura, giocatori bidoni e soprattutto dirigenti imbecilli). O no?

Anonimo ha detto...

Da GENTILE a GRYGERA, da CABRINI a MOLINARO, da SCIREA a LEGROTTAGLIE, da BONIPERTI a COBOLLI: che salto di qualità!

Posta un commento